Ambiente

Le Maldive si trovano in una posizione prossima alla linea equatoriale.
L’arcipelago è costituito da 27 atolli, di cui uno artificiale. Delle 1190 isole coralline con basamenti di roccia calcarea presenti nell’arcipelago, solo 202 sono abitate.
Le isole sono disposte sia all’interno dell’atollo che lungo la barriera oceanica che tutela l’atollo dalle mareggiate e dalle profonde acque oceaniche. Le varie barriere oceaniche non sono continue, ma presentano interruzioni in cui si inseriscono dei canali (pass) per il ricambio delle acque, che causano correnti importanti in entrata e in uscita.
Le isole sono costituite da sabbia bianca proveniente dall’erosione dei coralli.
Il punto più alto del territorio maldiviano raggiunge i 2 m s.l.m.