Trasporti e comunicazioni

I viaggiatori individuali non sono bene accetti nelle maldive, in quanto considerati un pericolo per l’equilibrio della vita tradizionale.
Per visitare le isole più lontane è necessario essere in possesso di uno speciale permesso di viaggio (Iter Atoll Travel Permit).
Air Maldive è la compagnia aerea nazionale che collega i quattro aeroporti principali delle Maldive. Per raggiungere le località più lontane si utilizzano elicotteri e idrovolanti.
Il dhoni è l’imbarcazione locale utilizzata per la pesca e il trasporto in mare. Per raggiungere gli atolli più lontani, invece, si utilizzano barche di dimensioni maggiori.
Nella capitale sono ampiamente disponibili anche taxi, bici e moto.

Il sistema di comunicazione risulta abbastanza efficiente e nei resort è possibile effettuare chiamate utilizzando sia i telefoni fissi che i cellulari.
Anche la connessione ad internet è facilmente accessibile.